Benefici

  • I pulitori per vetroceramica sono appositamente studiati per questo materiale, in modo da non graffiare né danneggiare il piano di cottura.

  • Utilizzare un pulitore per vetroceramica per rimuovere i residui bruciati quando un panno umido non è sufficiente.

  • La pulizia di un piano cottura con un pulitore per vetroceramica e un panno umido ne conserva la lucentezza originale e mantiene a lungo l’aspetto brillante della superficie.

Uso sicuro

  • Tenere lontano dai bambini.
  • Evitare il contatto con gli occhi. In caso di contatto con gli occhi, lavare immediatamente e abbondantemente con acqua.
  • Sciacquarsi le mani dopo l’uso.
  • Non ingerire. In caso di ingestione consultare immediatamente un medico.
  • Le persone con pelle sensibile o lesa dovrebbero evitare il contatto prolungato con il prodotto.

Uso sostenibile

  • Pulire il piano cottura in ceramica dopo ogni utilizzo. Attendere il raffreddamento della superficie, assicurandosi che i fuochi siano spenti.

  • Non utilizzare mai agenti aggressivi o abrasivi, come spray per forno, togliruggine, polveri o spugne abrasive sulla superficie del piano cottura in ceramica.

  • I piani cottura in vetroceramica devono essere puliti dopo ogni utilizzo. Lo sporco normale può essere rimosso con un panno umido.

  • I residui bruciati devono essere rimossi prima con un raschietto per vetroceramica; la superficie deve quindi essere pulita con un pulitore per vetroceramica.

  • Rimuovere i residui del prodotto di pulizia prima di utilizzare nuovamente il piano cottura.

  • Se il contenitore del detersivo è munito di una etichetta fasciante, rimuoverla quando è vuoto e riciclarla separatamente.